Luigi Mazzola

Il mio approccio, il mio punto di vista, il mio inizio

Passione, energia, emozioni, ricerca maniacale della performance, commitment e chiara visione di quelli che sono i miei valori. Questo guida la mia attività di testimonial, executive coach e formatore.

A far crescere ancor di più la mia motivazione è il piacere di comunicare e interagire con persone che impiegano il loro tempo ad ascoltarmi, è per loro che do il massimo. Per questo dopo vent’anni di esperienza in ambito sportivo, oggi insegno managing coaching.

Il contributo dello sport nella mia esperienza di speaker motivazionale

Essere leader per tanti anni in un’azienda come Ferrari mi ha spronato a un continuo miglioramento. Un percorso sportivo ultraventennale fatto di molti successi, di momenti di forte cambiamento, di stress, di impegno, di ricerca della massima prestazione e del raggiungimento di obiettivi sfidanti. Quello dell’ambito sportivo è stato per me un training meraviglioso, fatto di un costante gioco di squadra.

Creatività, responsabilità, motivazione, voglia di essere sopra al gradino più alto, leadership, eccellenza, coinvolgimento, emozioni, lavorare in un ambiente multidisciplinare: ecco cosa mi ha dato la Formula 1. Lo sport, il lavoro fianco a fianco con gli atleti, la competizione tra squadre vincenti e motivate. Questo mi ha permesso di vivere molte emozioni e di capire quanto essere una figura autorevole, faccia la differenza. Qui ho conosciuto per la prima volta la leadership.

Le emozioni nel mondo di oggi

Questa è frutto della sinergia tra competenza e intuizione e si verifica attraverso la cooperazione dinamica del gruppo. Essere competenti nel managing coaching e quindi conoscere le skills del coach permette il salto di qualità in ambito lavorativo e manageriale quanto nella sfera personale.

Viviamo in un periodo dove l’Industria 4.0 sta avendo sviluppi enormi. Il mondo della Formula 1 già dagli anni duemila è considerata un settore all’avanguardia, sviluppato e moderno. L’automobilismo è da sempre un passo avanti anche per un altro motivo, perché le persone che lavorano in questo settore sono 4.0.

Persone che hanno ben chiari i propri progetti, sono consapevoli utilizzatori delle emozioni e della spiritualità. Ecco in che modo le persone si differenziano dai computer. Le aziende, le scuole e le Università devono avere la consapevolezza che per crescere e progredire, la persona deve essere messa al centro e deve essere messa nelle condizioni di sviluppare specifiche capacità.

Gli assist dei grandi campioni e l’Intelligenza Emotiva

Atleti di Formula 1 vedi Michael Schumacher o Alain Prost e tennisti del calibro di Novak Đoković compiono delle performance incredibili, dando a ognuno di noi spunti per la propria crescita individuale. La loro capacità di utilizzare le emozioni mi ha portato a studiare l’Intelligenza Emotiva, ad esserne un praticante e, grazie alla formazione e allo studio, a poterla insegnare agli altri.

L’attitudine degli sportivi, la loro capacità di vivere il presente, la forza di rispondere al cambiamento, sono insegnamenti che ognuno di noi può apprendere e usare nella vita quotidiana. Concetti come paura, giudizio e senso di colpa nascono dal lato passivo del pensiero e vengono meno quando gli atleti si concentrano sulla propria performance. Nel gesto tecnico, durante la gara ci sono coraggio, determinazione, la voglia di dare il massimo.

Il mio percorso professionale.

Oggi sono speaker motivazionale, mental coach e trainer aziendale. Per arrivare qui e parlare a eventi, meeting e seminari, il percorso è stato lungo e le occasioni per imparare e crescere innumerevoli.

Sono originario di Ferrara e ho conseguito la laurea in Ingegneria Meccanica, specializzazione autoveicolo, al Politecnico di Torino.

Entro nella Formula 1 e in Ferrari, nel 1988, settore Gestione Sportiva,con il ruolo di Race Engineer. Il mio percorso tra le fila del cavallino rampante si conclude nel 2009 in qualità di dirigente coordinatore dello sviluppo della performance. Insieme alla scuderia di Maranello vinco 8 campionati mondiali costruttori di Formula 1 in qualità di Responsabile Tecnico delle Attività Test, e 6 campionati piloti con il ruolo di Test Team Manager.

Il contatto con piloti di prestigio da A.Prost a M. Schumacher, N. Mansell, G. Berger, R. Barrichello, E. Irvine, K. Raikkonen, F. Massa e J. Alesi ha reso la mia esperienza sportiva unica sotto il punto di vista tecnico e umano.

Nel 2000 è cresciuta in me l’esigenza del cambiamento e così dal ruolo di ingegnere sono passato a quello di manager e leader. Corsi di specializzazione in ambiti della gestione delle risorse mi hanno fatto capire quando volessi trasmettere le mie emozioni, conosciute in ambito sportivo, alle persone. Per questo ho continuato a formarmi scegliendo Master in PNL e coaching. Oggi sono Executive Coach Accreditato PCC presso la ICF (International Coaching Federation) e accreditato Sei Development e Vital Sign con SixSeconds, azienda leader di formazione di Intelligenza Emotiva, di cui sono anche partner.

Attirato dalla mente e dalle sue sfaccettature, ho concentrato il mio percorso sulla conoscenza della mente umana, dell’inconscio e della spiritualità. Il Coaching ha favorito lo sviluppo di modelli di mental training alternativi focalizzati su eccellenza della performance e del cambiamento.

Nella mia visione di speaker motivazionale e performance coach scelgo l’unione di competenze tecnico-aziendali e soft skills, strategia ideale per le attività di sviluppo della performance e della crescita personale.

Recentemente sono stato direttore tecnico di Venturi Automobiles Formula E Team, che partecipa al Campionato Mondiale FIA Formula E, docente presso ALTEMS – Università Cattolica del Sacro Cuore per il master Leadership in Medicina collaboratore della BBS – Bologna Business School.

Race Anatomy Formula 1, in onda su Sky 1 è il salotto sportivo di cui sono ospite fisso commentando gli episodi sportivi dei Gran Premi. Sono stato scelto come Mental Coach nella trasmissione televisiva “Il posto Giusto” su Rai 3.

Libro “Avanti tutta”

Il mio libro.

AVANTI TUTTA

Con questo libro intraprendo un viaggio attraverso i miei ricordi. Quelli degli splendidi anni nel mondo dello sport, tra il rombo dei motori di eccellenza della Formula 1. Sono tanti gli aneddoti che racconto e che riportano alla mente storie di vita vissute insieme a personaggi eccezionali, piloti campioni e manager di successo.

Anni di vittorie e anni di amarezza mi hanno spinto a curiosare cosa servisse per il raggiungimento della vittoria, della massima performance. Coraggio, competitività, innovazione e sperimentazione, gestione del rischio, emotività, cambiamento volti non tanto alla sopravvivenza ma alla vita vera. Quella che ti consente di vincere e non di partecipare.

Per questo sono stati lavoro di squadra e studio della performance le caratteristiche fondamentali che hanno dato alla luce “Avanti Tutta”. Un viaggio in un mondo dove non può esistere il concetto di limite, dove ogni persona dà il massimo di sé.

La Formula 1, attraverso tutte le sue attività di gare, test, ideazione, progettazione, produzione, qualità e pianificazione, è sintesi di concetti legati alla leadership. Uno scenario in cui tutte le persone devono lavorare per l’obiettivo. Come lo fanno? Attraverso la motivazione che dà energia e spinge a superare momenti difficili aprendo verso soluzioni alternative vincenti.

È proprio il concetto di cambiamento la costante di questo libro, la trasformazione di un giovane studente molto ambizioso che crescendo in un ambiente unico riesce a individuare qualche aspetto di tangibile applicabilità.

I miei risultati.

Qui trovi le certificazioni dei percorsi formativi che mi permettono di essere speaker motivazionale e performance coach.

Master in PNL, Executive Coach, Accreditato PCC presso la ICF, International Coaching Federation, accreditato Sei Development e Vital Sign con SixSeconds, azienda leader di formazione di Intelligenza Emotiva, di sono anche partner.

Professional Certified Coach

SEI Certified – SIX Seconds

Vital Signs Certified

Michael Schumacher

Notizie.

Michael Schumacher Luigi Mazzola
Il cambiamento
Vi voglio portare nel mondo della Formula 1 di 10-15 anni fa quando, sulla base di un regolamento tecnico ben ...
Leggi Tutto
Luigi mazzola foto gruppo corso
Intervento di Luigi Mazzola nell’incontro di Christian Vitta con i funzionari del DFE
Bellinzona, 19 Giugno 2018 - Il direttore del Dipartimento delle finanze e dell’economia (DFE), Christian Vitta, ha dato appuntamento ai ...
Leggi Tutto
Convegno Luigi Mazzola
[Il podcast di mr+] L’intervista a Luigi Mazzola: dai mondiali con la ferrari F.1 al mental coaching
La prima sensazione che hai quando incontri Luigi Mazzola è la serena calma del suo incedere. Poi quando inizia a ...
Leggi Tutto
LUIGI MAZZOLA È IL NUOVO DIRETTORE TECNICO DELLA VENTURI
L'ex ingegnere della Ferrari in Formula 1 coadiuverà il team manager Franck Baldet e il titolare Gildo Pallanca Pastor a ...
Leggi Tutto

Newsletter.

Inserisci i tuoi dati per ricevere la newsletter di Luigi Mazzola.

Clienti.

Contatto.

Social.

Luigi Mazzola
Luigi Mazzola
il Seminario AVANTI TUTTA avrà luogo all'HOTEL MARANELLO PALACE presso la sala congressi La Ferrari il 29 febbraio 2020. Ho fatto diverse modifiche rispetto la primo seminario di Milano nell'obiettivo di aumentare gli aneddoti della mia esperienza. Emozioni, divertimento e portarsi a casa molti concetti utili per la propria vita e per il proprio lavoro saranno gli ingredienti del seminario. Ci troveremo subito dopo i test di F1 di Barcellona e ci divertiremo a capire la prestazione delle vetture per il nuovo campionato. I posti sono limitati. Nel biglietto di ingresso al seminario è compreso anche quello di ingresso al Museo Ferrari.
Ecco il link del programma e per l'iscrizione.

https://www.luigimazzola.com/it/product/seminario-avanti-tutta-maranello/