Luigi Mazzola

Passion, energy, emotions, obsessive search for performance, commitment and clear knowledge of my values characterize my testimonial, executive coach and trainer activities. I am driven by the pleasure of communicating and interacting with people who spend their time listening to me, and that is why they must receive the most from me.

I address multiple topics that come from my experience in Formula 1 with the Ferrari team. A career of over twenty years made up of many successes, moments of great change, stress, commitment, the search for maximum performance, the achievement of challenging goals, all in a wonderful team work.

Creativity, responsibility, motivation, desire to go higher than the highest, leadership, excellence, involvement, emotions, working in a multidisciplinary environment: this is what Formula 1 gave me. Sports, and Formula 1 in particular, convey many messages that become gold when you manage to decode them, to derive a useful meaning also for many sectors of the business.

Understanding how Formula 1 champions like Michael Schumacher or Alain Prost could be so powerful can provide notable cues for personal growth. Their ability to use emotions led me to study Emotional Intelligence, to be a practitioner and to be able to teach it. Through Emotional Intelligence I was also able to approach a tennis champion like Novak Đoković, as well as many leaders and many teams to help them grow.

Their ability to live the present, their creativity and attitude to change are certainly very innovative teachings for the whole business world, for the scholastic world and also for the private life of each of us. Concepts such as fear, judgment and guilt that arise from the passive side of thought do not exist in the mind of a champion sitting in the car. At that moment courage, determination and the desire to give the maximum of oneself intervene. At that moment, while risking their lives, professional racing drivers experience joy.

Being a leader for so many years in a company like Ferrari spurred me on to continuous improvement. Leadership is an art, it is the result of a synergy of competence, of intuition and is expressed through the dynamic cooperation of the group. Being competent in managing coaching, or knowing the coach’s skills and applying them in the managerial capacity of one’s business, becomes essential.

Today I teach managing coaching following a synergistic experience of leadership and coaching that goes back twenty years. We are in a period where Industry 4.0 is having enormous developments. The world of Formula 1 is far ahead in this sector, but it is far ahead also in another aspect: the importance of people 4.0.

Here’s what business, schools and universities must take note of and grow exponentially: there is always a human person behind every activity. People 4.0 have their values clearly in their minds, they are conscious users of emotions and spirituality. This makes them different from computers, regardless how powerful they may be.

Profile.

Luigi Mazzola, performance coach and testimonial, was born in Ferrara and graduated in mechanical engineering with a major in auto vehicles in the Turin polytechnic.

His Formula 1 adventure started in Ferrari in the racing department in 1988 as a race engineer and concluded in 2009 as coordinating director of performance development. He won 8 constructor world championships in Formula 1 with the prestigious Ferrari team as technical director of the test team as well as 6 Formula 1 driver world championships as test team manager. His contact with prestigious drivers as  A.ProstM.Schumacher, N.Mansell, G. Berger, R. Barrichello, E. Irvine, K. Raikkonen, F. Massa and J. Alesi has made his technical/human experience unique. In synthesis between talent, charisma and leadership, Prost, Schumacher and Valentino have established by far his most interesting professional experience. As head of the test team during his 20 years career he has managed hundreds of people in several different departments giving them the opportunity to prepare themselves for the next step in the racing world.

From 2000 onwards the need to change had become more and more evident from the role of engineer to manager and leader. Therefore he elaborated on his professional experience by attending specialization courses in resource management, Master in PNL, Executive Coach, recognized ACC at ICF, International coaching Federation subsequently he elaborated his knowledge of the human mind above all of the subconscious. The coaching favored the development of alternative models thanks to the cohabitation with superb people as Ross Brawn, Alain Prost, Michael Schumacher and Valentino Rossi.

 

Thanks to these people he was able to create a model of performance of excellence, S.P.I.R.A.L ©, PERFORMANCE COACHING FOR SOLUTIONS LEADERSHIP FOR DECISIONS, Luigi Mazzola is a concrete example of a combination of company technician skills and soft skill which make him unique in the activity of performance development. The managing coaching model S.P.I.R.A.L © applied to various company realities, over the last few years, has already created a number of tangible benefits.

He has recently been the technical director of Venturi Automobiles Formula E Team in the FIA ​​Formula E World Championship and is a lecturer at the ALTEMS – Università Cattolica del Sacro Cuore for the Master in Medicine Leadership and collaborates with BBS – Bologna Business School.

He collaborates with Sky Italy and is one of the fixed hosts of the Race Anatomy F.1 program, where he analyzes episodes of the Grand Prix. As a mentor coach he is also involved in the TV show “The Right Place” on Rai 3 channel.

Certifications.

Luigi Mazzola has deepened his preparation by attending specialization courses in resource management. Master in PNL, Executive Coach, Accredited PCC at ICF, International Coaching Federation, accredited Six Development and Vital Sign with SixSeconds, leading company of Emotional Intelligence Training, of which he is also a partner.

Professional Certified Coach

SEI Certified – SIX Seconds

Vital Signs Certified

Michael Schumacher

Social.

Comments Box SVG iconsUsed for the like, share, comment, and reaction icons

A grande richiesta abbiamo riorganizzato gli spazi della sala di @VillaClericiMilano e ricavato altri 12 posti per il mio Seminario "Avanti Tutta | Leadership, Performance, Intelligenza Emotiva" in programma sabato 30 novembre.

Cliccate subito su 🖱️ www.luigimazzola.com/product/seminario-avanti-tutta/ per non perdere questa opportunità. Vi aspetto!

#avantitutta
... See MoreSee Less

A grande richiesta abbiamo riorganizzato gli spazi della sala di @VillaClericiMilano e ricavato altri 12 posti per il mio Seminario Avanti Tutta | Leadership, Performance, Intelligenza Emotiva in programma sabato 30 novembre.  Cliccate subito su 🖱️ https://www.luigimazzola.com/product/seminario-avanti-tutta/ per non perdere questa opportunità. Vi aspetto!  #avantitutta

Che dire, anni meravigliosi, anni vincenti. #avantitutta #ferrari #MichaelSchumacher #number1 ... See MoreSee Less

Che dire, anni meravigliosi, anni vincenti. #avantitutta #ferrari #michaelschumacher #number1

Comment on Facebook

Periodo bellissimo come dimenticare una squadra così

Schumacher per sempre !! Jean Todt ti prego torna !!! Anche Binotto un gran fallimento ci spiace...

A leggere i commenti dei pseudo tifosi Ferrari si capisce l’amore per la squadra. Se vincenti esaltano, se perdi ti sputano addosso di tutto. Complimenti

Irripetibili credo 😢

Meraviglioso unico fantastico Michael Schumacher FOREVER!!!!

Especially so many years later we understand even mooooore, what you guys did.... It was unique...

Bello, bellissimo, ma siamo stanchi di vivere il passato come una consolazione.

Un grandissimo. Senza se e senza ma. Con lui non sarebbe mai accaduto quello che è successo ieri. Vettel non è nessuno. Schumacher è la storia. Leclerc può fare molto bene. Buona serata Ingegnere

Ci serve non solo un erede, ma una squadra che funziona alla perfezione. Se riformi il team puoi mettere anche un pilota buono , ma che non fa spesso errori e lucido di testa.

Altri tempi.e che tempi.ci rendiamo conto adesso come siamo stati fortunati ad averli vissuti.

Mi sembra di aver visto un vettel

Il Kaiser era il Kaiser ❤️❤️❤️

Altri tempi ingegnere.

Ne sono sicuro il 2020 vinciamo tutto..

Direi anni meravigliosi Ingegnere.

Quando vedo immagini come queste mi ritornano alla mente tanti ricordi, più gioie che dolori ovviamente, dai mondiali persi del 97 98 99 a quell’alba giapponese del titolo del 2000 e le lacrime di schumi, ai titoli successivi arrivati sulla scia di quel successo, al mondiale thrilling del 2003 dopo una gara vissuta in tribuna a Monza a vedere ogni giro che passava schumi davanti e Montoya dietro ‘a culo’ per tutta la gara, al fantastico 2004, per finire a quel motore rotto in Giappone nel 2006 dopo un mondiale pazzo. Che emozioni, che ricordi. Non mi sembra però di aver letto suoi commenti su ciò che è accaduto tra i piloti Ferrari ieri.. glielo chiedo poiché con todt in Ferrari c’è sempre stata una gestione dei piloti molto chiara, anche troppo in alcuni frangenti, ma che comunque ha evitato anche solo L’immaginare che simili follie potessero accadere. Cosa ne pensa?

Anni belli si ma soprattutto anni in cui il confine tra piloti e auto era più netto, là dove il campionato non era ridotto ad una discussione da bar... per me la f1 è sempre stata come immaginario di selezione là dove solo chi era appassionato si trovava ad affrontare tematiche come assetto tipologia di gomma carico aerodinamico e meccanico ed era approfondito fino allo stremo... ma ora non è più così e ci ritroviamo a commentare in dei programmi fittizi con gran premi molto discontinui e disordinati con le squadre che non sanno più che pesci prendere... non vorrei che la f1 che è da sempre la mia passione continui ad involvere bisogna che ci sia un iversione totale che ci sia quella differenza che L’ ha resa un mito irraggiungibile ; L’ ha resa LEGGENDA

Bei tempi quando tutte le domeniche erano da orgasmo e il re schumi dettava legge in pista e faceva mangiare la polvere a tutti se un giorno diventerò padre ai miei figli non racconterò le favolette ma racconterò chi era michael schumacher e come ha riportato la ferrari sul tetto del mondo dopo 20 anni di digiuno

Quale miglior modo di coprire il buio di domenica con questo fantastico raggio di sole.

Vero esempio di leadership e competenza in tutti i settori. Ha risollevato le sorti di una squadra allo scatafascio, con la sua grandezza e umiltà. Complimenti anche a lei ingegnere!!! #keepfightingmichael

Grande e unico Schumy quanti ricordi test a Monza GP Imola 😍 nessuno come lui 👏👏👍🔝

l'anno scorso abbiamo fatto il catering alla presentazione del libro di Giorgio Terruzzi.. quando finalmente tutti sono andati mi sono presentato al banco con ancora il grembiule di servizio, e gli ho detto non sarei mancato per niente, per me l'ultima formula uno è stata: il gran premio Michael che vince l'inno tedesco l'inno italiano ed l commento di Giorgio Terruzzi . che anni meravigliosi anche quelli delle sconfitte del 98 del 99 con irvine ma c'era un entusiasmo come la brace sotto la cenere aspettava solo il soffio ... #KeepFighing MSC

Vecchi ricordi..Schumacher#potenza# Ferrari#su tutti i fronti..!! niente a che vedere con quella di oggi..una scuderia allo sbaraglio!! Senza regole e e niente... solo soldi che girano a destra e a manca.. senza mai concludere 1 anno a dovere!! Ma non si può andare avanti cosi!! Sono 12 anni che non si vince una ceppa!!!!

Che bei tempi ❤️

Ing.Non é solo un fatto. Quei momenti li vidi con grande entusiasmo nella grandiosa storia della F1.

View more comments

E oggi speech con l’AD ed i direttori di TIM al museo della Ferrari. #avantitutta #leadership #emozioni #ferrari #f1 ... See MoreSee Less

E oggi speech con l’AD ed i direttori di TIM al museo della Ferrari.  #avantitutta #leadership #emozioni #ferrari #f1

Comment on Facebook

Mi permetto questa breve considerazione essendo io non addetta ai lavori. È molto facile attaccare in prima persona i piloti. Non sono proprio d'accordo, sono due prime guida che lottano con una macchina non proprio a posto. Lottano x il 3 e 4 posto, questo è il vero problema! Il 3 e 4 posto. Dopo anni siamo ancora qua a discutere del niente. Il vero problema è che gli altri sono avanti anni luce con i progetti, il vero problema è che noi abbiamo due grandi piloti con una macchina non all'altezza delle loro capacità! Mi spiace davvero tanto, ma qualche domanda seria dovrebbero davvero farsela a maranello! Lavorano sodo x carità ma lavorano male! La prima considerazione dopo la partenza di ieri è stata che forse imbrogliavamo davvero!

Si parlerà di autogol ? 😂

La mia visita di sabato scorso ad ambedue i musei. ieri sera mi si è riproposta come i 'peperoni'. grrrr!!!!!! 😡

Binotto e’ troppo buono, ci vorrebbe una sfuriata del Drake !!😡😡

Se trovi uno della gestione spostiva ,puoi fare un cazziatone per come gestiscono i piloti?hahaha scherzo!

🔝

View more comments

Non vogliamo farci mancare un corso nel week end ? 😱😱👍👍 Psiconeuroendocrinoimmumologia PNEI 🔝🔝 ... See MoreSee Less

Non vogliamo farci mancare un corso nel week end ?  😱😱👍👍 Psiconeuroendocrinoimmumologia PNEI 🔝🔝

Comment on Facebook

PNEI. Si occupa anche di medicina?

Riposo mai ingegnere

Anch'io sono sempre stato curioso, e lo sono ancora a 54 anni suonati...

Non vogliamo farci mancare un corso nel week end ? 😱😱👍👍 Psiconeuroendocrinoimmumologia PNEI 🔝🔝 ... See MoreSee Less

Non vogliamo farci mancare un corso nel week end ?  😱😱👍👍 Psiconeuroendocrinoimmumologia PNEI 🔝🔝

Comment on Facebook

Lei è discente o docente in questo caso?

Avanti tutta.....

News.

From Ferrari to Venturi.

Former Ferrari F1 test team director Luigi Mazzola has joined the Venturi Formula E team as technical director. The 54-year-old ...
Leggi Tutto

Newsletter.

Enter your details to receive Luigi Mazzola newsletter.

Videos.

Comments Box SVG iconsUsed for the like, share, comment, and reaction icons

A grande richiesta abbiamo riorganizzato gli spazi della sala di @VillaClericiMilano e ricavato altri 12 posti per il mio Seminario "Avanti Tutta | Leadership, Performance, Intelligenza Emotiva" in programma sabato 30 novembre.

Cliccate subito su 🖱️ www.luigimazzola.com/product/seminario-avanti-tutta/ per non perdere questa opportunità. Vi aspetto!

#avantitutta
... See MoreSee Less

A grande richiesta abbiamo riorganizzato gli spazi della sala di @VillaClericiMilano e ricavato altri 12 posti per il mio Seminario Avanti Tutta | Leadership, Performance, Intelligenza Emotiva in programma sabato 30 novembre.  Cliccate subito su 🖱️ https://www.luigimazzola.com/product/seminario-avanti-tutta/ per non perdere questa opportunità. Vi aspetto!  #avantitutta

Che dire, anni meravigliosi, anni vincenti. #avantitutta #ferrari #MichaelSchumacher #number1 ... See MoreSee Less

Che dire, anni meravigliosi, anni vincenti. #avantitutta #ferrari #michaelschumacher #number1

Comment on Facebook

Periodo bellissimo come dimenticare una squadra così

Schumacher per sempre !! Jean Todt ti prego torna !!! Anche Binotto un gran fallimento ci spiace...

A leggere i commenti dei pseudo tifosi Ferrari si capisce l’amore per la squadra. Se vincenti esaltano, se perdi ti sputano addosso di tutto. Complimenti

Irripetibili credo 😢

Meraviglioso unico fantastico Michael Schumacher FOREVER!!!!

Especially so many years later we understand even mooooore, what you guys did.... It was unique...

Bello, bellissimo, ma siamo stanchi di vivere il passato come una consolazione.

Un grandissimo. Senza se e senza ma. Con lui non sarebbe mai accaduto quello che è successo ieri. Vettel non è nessuno. Schumacher è la storia. Leclerc può fare molto bene. Buona serata Ingegnere

Ci serve non solo un erede, ma una squadra che funziona alla perfezione. Se riformi il team puoi mettere anche un pilota buono , ma che non fa spesso errori e lucido di testa.

Altri tempi.e che tempi.ci rendiamo conto adesso come siamo stati fortunati ad averli vissuti.

Mi sembra di aver visto un vettel

Il Kaiser era il Kaiser ❤️❤️❤️

Altri tempi ingegnere.

Ne sono sicuro il 2020 vinciamo tutto..

Direi anni meravigliosi Ingegnere.

Quando vedo immagini come queste mi ritornano alla mente tanti ricordi, più gioie che dolori ovviamente, dai mondiali persi del 97 98 99 a quell’alba giapponese del titolo del 2000 e le lacrime di schumi, ai titoli successivi arrivati sulla scia di quel successo, al mondiale thrilling del 2003 dopo una gara vissuta in tribuna a Monza a vedere ogni giro che passava schumi davanti e Montoya dietro ‘a culo’ per tutta la gara, al fantastico 2004, per finire a quel motore rotto in Giappone nel 2006 dopo un mondiale pazzo. Che emozioni, che ricordi. Non mi sembra però di aver letto suoi commenti su ciò che è accaduto tra i piloti Ferrari ieri.. glielo chiedo poiché con todt in Ferrari c’è sempre stata una gestione dei piloti molto chiara, anche troppo in alcuni frangenti, ma che comunque ha evitato anche solo L’immaginare che simili follie potessero accadere. Cosa ne pensa?

Anni belli si ma soprattutto anni in cui il confine tra piloti e auto era più netto, là dove il campionato non era ridotto ad una discussione da bar... per me la f1 è sempre stata come immaginario di selezione là dove solo chi era appassionato si trovava ad affrontare tematiche come assetto tipologia di gomma carico aerodinamico e meccanico ed era approfondito fino allo stremo... ma ora non è più così e ci ritroviamo a commentare in dei programmi fittizi con gran premi molto discontinui e disordinati con le squadre che non sanno più che pesci prendere... non vorrei che la f1 che è da sempre la mia passione continui ad involvere bisogna che ci sia un iversione totale che ci sia quella differenza che L’ ha resa un mito irraggiungibile ; L’ ha resa LEGGENDA

Bei tempi quando tutte le domeniche erano da orgasmo e il re schumi dettava legge in pista e faceva mangiare la polvere a tutti se un giorno diventerò padre ai miei figli non racconterò le favolette ma racconterò chi era michael schumacher e come ha riportato la ferrari sul tetto del mondo dopo 20 anni di digiuno

Quale miglior modo di coprire il buio di domenica con questo fantastico raggio di sole.

Vero esempio di leadership e competenza in tutti i settori. Ha risollevato le sorti di una squadra allo scatafascio, con la sua grandezza e umiltà. Complimenti anche a lei ingegnere!!! #keepfightingmichael

Grande e unico Schumy quanti ricordi test a Monza GP Imola 😍 nessuno come lui 👏👏👍🔝

l'anno scorso abbiamo fatto il catering alla presentazione del libro di Giorgio Terruzzi.. quando finalmente tutti sono andati mi sono presentato al banco con ancora il grembiule di servizio, e gli ho detto non sarei mancato per niente, per me l'ultima formula uno è stata: il gran premio Michael che vince l'inno tedesco l'inno italiano ed l commento di Giorgio Terruzzi . che anni meravigliosi anche quelli delle sconfitte del 98 del 99 con irvine ma c'era un entusiasmo come la brace sotto la cenere aspettava solo il soffio ... #KeepFighing MSC

Vecchi ricordi..Schumacher#potenza# Ferrari#su tutti i fronti..!! niente a che vedere con quella di oggi..una scuderia allo sbaraglio!! Senza regole e e niente... solo soldi che girano a destra e a manca.. senza mai concludere 1 anno a dovere!! Ma non si può andare avanti cosi!! Sono 12 anni che non si vince una ceppa!!!!

Che bei tempi ❤️

Ing.Non é solo un fatto. Quei momenti li vidi con grande entusiasmo nella grandiosa storia della F1.

View more comments

E oggi speech con l’AD ed i direttori di TIM al museo della Ferrari. #avantitutta #leadership #emozioni #ferrari #f1 ... See MoreSee Less

E oggi speech con l’AD ed i direttori di TIM al museo della Ferrari.  #avantitutta #leadership #emozioni #ferrari #f1

Comment on Facebook

Mi permetto questa breve considerazione essendo io non addetta ai lavori. È molto facile attaccare in prima persona i piloti. Non sono proprio d'accordo, sono due prime guida che lottano con una macchina non proprio a posto. Lottano x il 3 e 4 posto, questo è il vero problema! Il 3 e 4 posto. Dopo anni siamo ancora qua a discutere del niente. Il vero problema è che gli altri sono avanti anni luce con i progetti, il vero problema è che noi abbiamo due grandi piloti con una macchina non all'altezza delle loro capacità! Mi spiace davvero tanto, ma qualche domanda seria dovrebbero davvero farsela a maranello! Lavorano sodo x carità ma lavorano male! La prima considerazione dopo la partenza di ieri è stata che forse imbrogliavamo davvero!

Si parlerà di autogol ? 😂

La mia visita di sabato scorso ad ambedue i musei. ieri sera mi si è riproposta come i 'peperoni'. grrrr!!!!!! 😡

Binotto e’ troppo buono, ci vorrebbe una sfuriata del Drake !!😡😡

Se trovi uno della gestione spostiva ,puoi fare un cazziatone per come gestiscono i piloti?hahaha scherzo!

🔝

View more comments

Non vogliamo farci mancare un corso nel week end ? 😱😱👍👍 Psiconeuroendocrinoimmumologia PNEI 🔝🔝 ... See MoreSee Less

Non vogliamo farci mancare un corso nel week end ?  😱😱👍👍 Psiconeuroendocrinoimmumologia PNEI 🔝🔝

Comment on Facebook

PNEI. Si occupa anche di medicina?

Riposo mai ingegnere

Anch'io sono sempre stato curioso, e lo sono ancora a 54 anni suonati...

Non vogliamo farci mancare un corso nel week end ? 😱😱👍👍 Psiconeuroendocrinoimmumologia PNEI 🔝🔝 ... See MoreSee Less

Non vogliamo farci mancare un corso nel week end ?  😱😱👍👍 Psiconeuroendocrinoimmumologia PNEI 🔝🔝

Comment on Facebook

Lei è discente o docente in questo caso?

Avanti tutta.....

Clients.

Contact.